Fede

È mercoledì

Avete presente quando si era un po’ più giovani di adesso, chessò, tipo da adolescenti, ed alla sera dei prefestivi si facevano i bagordoni fino alle ore piccole che tanto l’indomani si pensava di dormire fino al post meridian, ma poi invece alle nove la mamma ti spalancava la porta della camera in modo dolosamente rumoroso, entrava come un putiferio gridando: “sveglia-pigrone-che-è-tardi!” e ti tirava su la tapparella con un ardore che manco un campanaro rurale, inondando l’intera stanza di una luce abbacinante che pareva quella del tunnel che vedi quando muori?

Quei risvegli un po’ coatti, insomma, che ti facevano iniziare con genuina sollecitudine e gioia di vivere la giornata.

Epperò adesso, col senno (e la senilità) di poi, ti rendi conto che se ti avesse lasciato dormire, tu non ti saresti alzato prima delle due del pomeriggio, avresti zombeggiato in giro per casa spiluccando svogliatamente qualcosa dal frigo e ti saresti presto risaccato sul divano, a vegetare davanti alle televendite in tv, riprendendo un po’ coscienza di te soltanto a sera, quando oramai per la società civile sarebbe stata ora di andare a letto dopo una giornata vissuta appieno e che tu, invece, avresti malamente buttato via.

Adesso lo capisci che tua madre, in fondo, lo faceva per amor tuo.

Ecco, anche la Mamma Celeste fa così: anche lei vigila su di te con l’angoscia mentre stai lontano da casa, immerso nei bagordoni, ed aspetta sveglia il tuo ritorno.

Ed anche lei talvolta, quando ti vede avvoltolarti assopito in circostanze di vita colpevolmente inconcludenti, ti dà una bella sveglia, sollevando bruscamente la tapparella della tua coscienza assonnata perché la luce di contingenze inattese irrompano nella tua vita, ridestandoti: affinché non sprechi la giornata, prima che arrivi sera e sia troppo tardi.

Son traumi, è vero, ma che fanno il tuo vero bene.

E poi a ben guardare, dopo uno di questi rudi risvegli anche la Madonna, proprio come la tua mamma, quando seppur con mugugnante riluttanza finalmente ti alzi dal letto, ti fa trovare pronta una gustosa colazione.

Standard